CALABRIA: POR FESR-FSE 2014-2020 Sostegno per l’acquisto di servizi per l’Innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle Imprese

HomeGenericoCALABRIA: POR FESR-FSE 2014-2020 Sostegno per l’acquisto di servizi per l’Innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle Imprese

Tempistica: Le domande possono essere presentate fino ad esaurimento delle risorse

Territorio di riferimento: Regione Calabria

Oggetto: Servizi per la valutazione del fabbisogno e del potenziale innovativo, il trasferimento di informazioni sulle innovazioni rilevanti per il potenziale competitivo delle imprese, per il supporto informativo e tecnico per l’adozione di nuove tecnologie, per l’identificazione di possibili partner di progetti di innovazione

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda:
– le piccole e medie imprese (PMI) con sede operativa sul territorio regionale al momento dell’erogazione del servizio;
– i liberi professionisti
Settori esclusi:
a) pesca e acquacoltura;
b) produzione primaria dei prodotti agricoli;
c) trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli nei casi seguenti: i) qualora l’importo dell’aiuto sia fissato in base al prezzo o al quantitativo
di tali prodotti acquistati da produttori primari o immessi sul mercato dalle imprese interessate,
ii) qualora l’aiuto sia subordinato al fatto di venire parzialmente o interamente trasferito a produttori primari;
d) attività connesse all’esportazione verso paesi terzi o Stati membri, ossia aiuti direttamente collegati ai quantitativi esportati, alla costituzione e gestione di una rete di distribuzione o ad altre spese correnti connesse con l’attività d’esportazione;
e)subordinati all’impiego di prodotti nazionali rispetto a quelli d’importazione.

Progetti finanziabili: Supporto alle imprese regionali per la valutazione del fabbisogno e del potenziale innovativo, per il trasferimento di informazioni sulle innovazioni rilevanti per il potenziale competitivo delle imprese, per il supporto informativo e tecnico, per l’adozione di nuove tecnologie e per l’identificazione di possibili partner di progetti di innovazione.
Gli aiuti saranno concessi esclusivamente ai percorsi di sviluppo e di innovazione ricadenti in una o più delle otto aree di innovazione della Smart Specialization Strategy (S3) della Regione Calabria, di cui alla DGR n. 249/2016 e di seguito elencate:

  • Agroalimentare
  • Edilizia Sostenibile
  • Turismo e Cultura
  • Logistica
  • ICT e Terziario innovativo
  • Smart Manufacturing
  • Ambiente e Rischi naturali
  • Scienze della Vita

Di seguito si riportano gli ambiti e i servizi attivabili.

Ambiti Servizi di primo livello
 

Valutazione del fabbisogno e del

potenziale innovativo

(audit/assessment)

Audit tecnologico e Assessment del potenziale: per identificare, analizzare e formalizzare esigenze e fabbisogni di innovazione e verificare le opportunità e potenzialità di sviluppo tecnologico.
 

 

 

Informazioni sulle innovazioni

rilevanti per il proprio potenziale

competitivo

Desk Analysis – Analisi di scenario tecnologico ed economico: per conoscere e approfondire specifiche tematiche tecniche e indirizzare l’individuazione dei migliori percorsi di sviluppo tecnologico.
Analisi brevettuale e documentale: per verificare l’anteriorità, monitorare lo stato dell’arte di tecnologie di particolare interesse
 

 

 

              Supporto informativo e tecnico per

l’adozione di nuove tecnologie

Scouting di tecnologie: per ricercare e selezionare prodotti e tecnologie innovativi.
Scouting di competenze tecnico-scientifiche: per ricercare e selezionare le competenze specialistiche ritenute più adeguate.
Scouting di partner industriali: per individuare altre imprese interessate a sviluppare in partenariato un’idea di progetto d’innovazione.

Retroattività: No

Agevolazioni: L’ammontare dell’aiuto in via preventiva è determinato in funzione delle giornate uomo previste per l’erogazione di ciascun servizio e per le attività di gestione tecnico/amministrativa. Per la determinazione del valore economico dei servizi di primo livello, verrà stimato il numero di giornate/uomo necessarie per la realizzazione del/i servizio/i (tale dato può variare in base alla complessità dell’esigenza rilevata ed all’intensità dell’utilizzo di banche dati settoriali e tool di analisi strategica) considerando che il costo medio giornaliero stabilito forfettariamente per singolo collaboratore di Fincalabra S.p.A. è di 200,00 €.
In ogni caso, per ciascuna impresa potranno essere erogati servizi di primo livello corrispondenti ad un’agevolazione massima di 15.000,00 €.
Regime di aiuto: de minimis.

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata
  • Copia del documento d’identità del Legale Rappresentante

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione