Emilia Romagna: Incentivi per investimenti finalizzati all’efficienza energetica

HomeGenericoEmilia Romagna: Incentivi per investimenti finalizzati all’efficienza energetica
efficienza_energetica_green_economy_emilia_romagna_

Efficienza Energetica, finanziati nella forma di mutuo chirografario fino a 750.000,00 €

Tempistica: Le domande possono essere presentate dal 15/01/2019 al 4/03/2019

Territorio di riferimento: Regione Emilia Romagna

Oggetto: Energia è un fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata, pensato per il sostegno di interventi di green economy.

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le imprese in forma singola e associata che:

  • abbiano localizzazione produttiva in cui si realizza l’investimento in Emilia-Romagna;
  • siano attive alla data di presentazione della domanda
  • abbiano l’attività principale compresa nelle sezioni della classificazione delle attività economiche (ATECO 2007) di seguito riportate:

▪ SEZIONE B “Estrazione di minerali da cave e torbiere”;

▪ SEZIONE C “Attività manifatturiere”;

▪ SEZIONE D “Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;

▪ SEZIONE E “Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento”;

▪ SEZIONE F “Costruzioni”;

▪ SEZIONE G “Commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli”;

▪ SEZIONE H “Trasporto e magazzinaggio”;

▪ SEZIONE I “Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione”;

▪ SEZIONE J “Servizi di informazione e comunicazione”;

▪ SEZIONE L “Attività immobiliari”;

▪ SEZIONE M “Attività professionali, scientifiche e tecniche”;

▪ SEZIONE N “Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese”;

▪ SEZIONE P “Istruzione”;

SEZIONE Q “Sanità e assistenza sociale”;

SEZIONE R “Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento”;

SEZIONE S “Altre attività di servizi”.

Progetti finanziabili: Vengono finanziati progetti volti all’efficienza energetica ed alla riduzione di gas climalteranti, alla produzione di energia da fonti rinnovabili, esclusivamente per autoconsumo, nonché gli impianti di cogenerazione ad alto rendimento.

Spese ammissibili: Sono considerate ammissibili le seguenti tipologie di spese:
a) interventi su immobili strumentali: ampliamento e/o ristrutturazione, opere edili funzionali al progetto;
b) acquisto ed installazione, adeguamento di macchinari, impianti, attrezzature, hardware;
c) acquisizione di software e licenze;
d) consulenze tecnico/specialistiche funzionali al progetto di investimento;
e) spese per la redazione di diagnosi energetica e/o progettazione utili ai fini della preparazione dell’intervento in domanda.

Retroattività: NO

Agevolazioni: Il Fondo interviene finanziando il 100% del progetto presentato, così composto:

  • a tasso zero per il 70% dell’importo erogato;
  • ad un tasso convenzionato non superiore all’EURIBOR 6 mesi +4,75% per il restante 30%.

I finanziamenti, nella forma di mutuo chirografario, hanno durata compresa tra i 36 e i 96 mesi (con la possibilità di avere 12 mesi di preammortamento) ed importo compreso tra un minimo di € 20.000,00 ed un massimo di € 750.000,00

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata
  • Piano degli investimenti

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della  progettazione.

Per conoscere altre opportunità di finanziamento consultate il nostro sito