LOMBARDIA – Provincia Bergamo: BANDO “Alternanza scuola-lavoro realizzata nella formula dei Project Work e/o dell’Impresa formativa simulata” anno scolastico 2017/2018

HomeGenericoLOMBARDIA – Provincia Bergamo: BANDO “Alternanza scuola-lavoro realizzata nella formula dei Project Work e/o dell’Impresa formativa simulata” anno scolastico 2017/2018

Tempistica: Le domande di contributo possono essere presentate a partire dall’11/04/2018 fino al 22/07/2018.

Territorio di riferimento: Regione Lombardia – Provincia Bergamo

Oggetto: Promuovere l’iscrizione nel RASL (Registro Alternanza Scuola Lavoro) delle imprese e dei liberi professionisti iscritti agli ordini e collegi professionali, nonché incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le imprese e i professionisti iscritti agli ordini e ai collegi professionali che rispondano ai seguenti requisiti:
a) abbiano una sede nella provincia di Bergamo;
b) siano iscritti nel Registro Nazionale Alternanza Scuola-Lavoro – http://scuolalavoro.registroimprese.it.

Progetti finanziabili: Sono ammessi alle agevolazioni le attività previste dalle convenzioni stipulate fra i soggetti richiedenti e gli Istituti scolastici per la realizzazione di percorsi di
alternanza scuola-lavoro intrapresi attraverso la formula dei project work e dell’impresa formativa simulata, nella provincia di Bergamo, da studenti della scuola secondaria di secondo grado.
Il project work è una modalità di alternanza scuola lavoro che consiste in un vero e proprio progettocommissionato da un’azienda o da un professionista.
La metodologia del “lavoro su commessa” permette agli studenti delle classi coinvolte di simulare le funzionalità di un’azienda e lavorare insieme mettendo in atto tutte quelle strategie per raggiungere l’obiettivo in modo efficace. L’obiettivo è la realizzazione del prodotto/servizio finale richiesto nel rispetto dei vincoli temporali e tecnologici aziendali.
L’impresa formativa simulata è una modalità di realizzazione dell’alternanza scuola-lavoro, attuata mediante la costituzione di un’azienda virtuale animata dagli studenti coinvolti, che svolge un’attività di mercato in rete (e-commerce) e fa riferimento ad un’azienda reale (azienda tutor o madrina) che costituisce il modello di riferimento da emulare in ogni fase o ciclo aziendale.
Il soggetto richiedente dovrà pertanto coincidere con il soggetto “committente” nel caso di project work e con il soggetto da adottare quale riferimento nel caso di Impresa Formativa Simulata.

Retroattività: I percorsi devono essere realizzati a valere sull’anno scolastico 2017/2018, a partire dal 01/09/2017 e fino al 31/08/2018.

Agevolazioni: Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto pari a

  • € 1.500 per ogni progetto di alternanza realizzato nella formula dei project work o dell’impresa formativa simulata, a fronte di un impegno di almeno 20 ore su un progetto che abbia una durata complessiva uguale o superiore alle 60 ore.
  • € 2.500 per ogni progetto di alternanza realizzato nella formula dei project work o dell’impresa formativa simulata, a fronte di un impegno di almeno 40 ore su un progetto che abbia una durata complessiva uguale o superiore alle 80 ore.

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata;
  • copia di un documento di identità, in corso di validità, del firmatario della domanda di contributo;
  • copia della convenzione stipulata tra soggetto ospitante e Istituto scolastico relativa ai progetti di alternanza per i quali è richiesto il contributo.

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.