LOMBARDIA: PSR 2014-2020 Prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico

HomeGenericoLOMBARDIA: PSR 2014-2020 Prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico

Tempistica: Le domande possono essere presentate dal 16/02/2018 al 6/04/2018

Territorio di riferimento: Regione Lombardia

Oggetto: Promuovere gli strumenti di gestione dei rischi e gli interventi di prevenzione da calamità naturali o eventi catastrofici.

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda gli imprenditori agricoli individuali, società agricole di persone, capitali o cooperative.

Progetti finanziabili: Il sostegno è concesso per investimenti che prevedono l’applicazione di misure di prevenzione contro la diffusione degli organismi nocivi come di seguito riportato:

‐ Anoplophora chinensis, Anoplophora glabripennis, Aromyia bungii, Popillia japonica;
‐ Halyomorpha halys;
‐ Drosophila suzuki

In particolare, sono ammissibili a finanziamento i seguenti interventi riguardanti coltivazione e ricoltivazione:
1. realizzazione di strutture di protezione per la difesa delle coltivazioni agrarie potenzialmente ospiti di organismi nocivi suscettibili di causare calamità quali: reti anti-insetto e strutture di sostegno, comprese le porte anti intrusione insetti;
2. acquisto di materiali pacciamanti durevoli (5 anni) (pieno campo e vasi);
3. acquisto di trappole a cattura massale (senza attrattivo), trappole a cattura massale innescate con attrattivi (feromoni o kairomoni) ad eccezione di quelle specifiche per Popillia japonica;
4. acquisto di attrezzature per la realizzazione di sistemi di protezione e l’applicazione di tecniche colturali e pratiche agronomiche a difesa delle coltivazioni agricole dagli organismi nocivi quali:

  • attrezzature per la stesura di materiali pacciamanti;
  • attrezzature per l’esecuzione di trattamenti insetticidi ai tappeti erbosi utilizzate in fase di raccolta del tappeto stesso;
  • attrezzature per l’esecuzione di trattamenti erbicidi specifici sotto chioma;
  • attrezzature per l’esecuzione di trattamenti insetticidi, biologici e microbiologici specifici come, ad esempio, macchine per la distribuzione nel terreno, al terriccio e/o alla vasetteria.

A titolo esemplificativo e non esaustivo non sono ammissibili:
1. tutti gli interventi realizzati su strutture aventi scopo esclusivamente commerciale;
2. le spese sostenute prima della presentazione della domanda di sostegno;
3. gli interventi finalizzati esclusivamente al rispetto di normative cogenti, ovvero:
a. per Popillia japonica interventi che ricadono nelle zone infestate, al momento di presentazione della domanda, ufficialmente individuate dal Servizio fitosanitario;
b. per Anoplophora spp. interventi che ricadono, al momento di presentazione della domanda, nelle aree delimitate ufficialmente dal Servizio fitosanitario.
4. le spese amministrative, di personale e oneri sociali a carico dei beneficiari;
5. le trappole cromotropiche;
6. le trappole specifiche per Popillia japonica
7. i soli attrattivi non abbinati all’acquisto di trappole
8. le serre e i tunnel;
9. gli atomizzatori
10.i trattamenti e l’acquisto di prodotti fitosanitari.

Spesa massima ammissibile: € 100.000,00
Spesa minima ammissibile: € 5.000,00

Retroattività: NO.
I richiedenti possono iniziare i lavori e/o acquistare le dotazioni anche prima della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL) dell’atto di ammissione a finanziamento della domanda di contributo. In tal caso l’Amministrazione è sollevata da qualsiasi obbligo nei riguardi del richiedente qualora la domanda non sia finanziata.
Gli interventi possono essere iniziati e sostenuti dopo la data di protocollazione domanda informatizzata.

Agevolazioni:
Tipologia di aiuto
Il contributo è concesso in conto capitale.
Ammontare del contributo
L’ammontare del contributo è pari a 80% della spesa ammissibile.

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata
  • Preventivi di spesa

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.