MARCHE: PSR 2014-2020 Sottomisura 6.1. – Aiuti all’avviamento per l’insediamento di giovani agricoltori

HomeGenericoMARCHE: PSR 2014-2020 Sottomisura 6.1. – Aiuti all’avviamento per l’insediamento di giovani agricoltori

Tempistica: Le domande possono essere presentate entro il 4/12/2018

Territorio di riferimento: Regione Marche – Comuni che rientrano nel “cratere del sisma”
Si veda a riguardo l’elenco riportato nell’Allegato 1 in calce alla Scheda Bando

Oggetto: Favorire l’insediamento di giovani agricoltori nel settore agricolo marchigiano

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda giovani imprenditori che al momento della presentazione della domanda rispettano le seguenti condizioni:

1) hanno una età compresa fra i 18 anni (compiuti) e i 40 anni (non compiuto il quarantunesimo anno);

2) sono insediati*, per la prima volta, in qualità di capo azienda da non più di 24 mesi;
Per primo insediamento, in qualità di capo dell’azienda, si intende la prima assunzione di responsabilità o corresponsabilità civile e fiscale di un’impresa agricola in qualità di:
❖ titolare di un’impresa agricola individuale;
❖ amministratore unico oppure insieme ad altri eventuali amministratori giovani agricoltori (insediati da meno di 5 anni), di società di persone avente per oggetto l’esercizio esclusivo di attività agricola;
❖ socio amministratore unico o delegato di società di capitale avente per oggetto l’esercizio esclusivo di attività agricola, nonché titolare di quote di capitale sufficienti ad assicurargli la maggioranza in assemblea ordinaria e straordinaria;
❖ socio amministratore unico o delegato di società cooperativa avente per oggetto l’esercizio esclusivo di attività agricola

3) possiedono conoscenze e competenze professionali adeguate. La competenza professionale è dimostrata con il possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • un diploma di laurea o di scuola media superiore ad indirizzo agrario o diploma assimilabile, o un titolo conseguito presso istituti professionali di Stato per l’agricoltura o ad essi parificati;
  • un’esperienza almeno biennale come lavoratore agricolo (operaio agricolo, bracciante, o coadiuvante di impresa agricola famigliare) accompagnata da attività formativa professionale della durata complessiva di almeno 100 ore con verifica finale. A tal fine si considerano validi soltanto i corsi formativi, specifici per giovani agricoltori, finanziati con il PSR Marche.

Qualora il giovane agricoltore, al momento della presentazione della domanda, non possieda adeguate qualifiche e competenze professionali, è concesso un periodo non superiore a 36 mesi, a decorrere dalla data di adozione della decisione individuale di concedere il premio, per acquisirle tramite le azioni di formazione e consulenza previste e descritte nel piano di sviluppo aziendale.

4) risultano regolarmente iscritti all’ INPS – gestione agricola, anche con riserva.

Progetti finanziabili: Viene finanziato il primo insediamento di giovani in un’impresa agricola in qualità di capo d’azienda e che si impegnano a proseguire l’attività agricola, per almeno 8 anni dalla decisione individuale di concessione del sostegno.
L’aiuto viene concesso nell’ambito di un “pacchetto giovani” finalizzato ad attuare un piano di sviluppo aziendale, che deve essere avviato entro nove mesi dalla decisone individuale di concedere il sostegno e concludersi entro 48 mesi. Tale periodo può essere elevato a 54 nei seguenti casi, debitamente giustificati:

– Cause di forza maggiore e circostanze eccezionali di cui all’articolo 2 del regolamento (UE) n. 1306/2013 che possono essere riconosciute nei seguenti casi:
• il decesso del beneficiario;
• l’incapacità professionale di lunga durata del beneficiario;
• una calamità naturale grave che colpisce seriamente l’azienda;
• la distruzione fortuita dei fabbricati aziendali adibiti all’allevamento;
• un’epizoozia o una fitopatia che colpisce la totalità o una parte, rispettivamente, del patrimonio zootecnico o delle colture del beneficiario;
• l’esproprio della totalità o di una parte consistente dell’azienda, se tale esproprio non poteva essere previsto alla data di presentazione della domanda.

– Avverse condizioni climatiche che hanno ritardato l’esecuzione degli investimenti.

– Momentanee difficoltà economiche dovute a ritardi nell’erogazione di contribuiti comunitari o nell’accesso al credito

Le imprese oggetto del nuovo insediamento, al momento della presentazione della domanda, devono risultare:
1) un’impresa non in difficoltà;
2) una microimpresa o una piccola impresa;
3) iscritte al Registro delle imprese, sezione speciale “imprese agricole” o “piccoli imprenditori individuali – coltivatori diretti”, della Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura (C.C.I.A.A.). In caso di più sedi, la sede principale di iscrizione alla C.C.I.A.A. deve ricadere nelle Marche. In ogni caso gli investimenti dovranno essere realizzati sul territorio della Regione Marche e la superficie aziendale ricadente nel territorio regionale dovrà da sola garantire il rispetto dei requisiti di ammissibilità;
4) possedere una SAU aziendale ricadente per almeno l’80% nelle aree del cratere del sisma della Regione Marche. Sono escluse dal calcolo della SAU le superfici forestali, le tare, gli incolti e le superfici a pascolo in assenza di un codice allevamento aziendale (allevamento bovino, bufalino, equino, ovino, caprino);
5) inscritte all’Anagrafe delle Aziende agricole;
6) devono avere una produzione standard:
– pari ad almeno 12.000,00 Euro per le aziende ricadenti nelle zone C3 e D così come individuate dal PSR Marche 2014-2020. A tal fine l’80% della SAU deve ricadere in tali aree. Sono escluse dal calcolo della SAU le superfici forestali, le tare, gli incolti e le superfici a pascolo in assenza di un codice allevamento aziendale (allevamento bovino, bufalino, equino, ovino, caprino);
– pari ad almeno 16.000,00 Euro per le aziende ricadenti in altre zone;
– inferiore a 200.000 Euro per tutte le aziende.

Retroattività: Il giovane agricoltore avvia il processo di insediamento entro i 24 mesi antecedenti la presentazione della domanda di sostegno e termina l’insediamento stesso con il completamento della realizzazione del piano aziendale.

Agevolazioni: Tipologia di agevolazione: aiuto all’avviamento per l’insediamento di “giovani agricoltori” che si impegnano a proseguire l’attività agricola, in qualità di capo azienda, per almeno 8 anni dalla decisione individuale di concessione del sostegno.
L’importo del sostegno è diversificato in base alla situazione socio economica delle aree oggetto del primo insediamento del giovane imprenditore. In particolare le aree a più elevato livello di ruralità D e C3 presentano le maggiori criticità, pertanto in tali aree viene concesso l’aiuto più elevato:
• 60.000,00 Euro / beneficiario per insediamenti in aziende ubicate in aree C3 e D* così come individuate dal PSR Marche 2014-2020. A tal fine almeno l’80% della SAU deve ricadere in tali aree, sono escluse dal calcolo della SAU le superfici forestali, le tare, gli incolti e le superfici a pascolo in assenza di un codice allevamento aziendale (allevamento bovino, bufalino, equino, ovino, caprino);
• 40.000,00 Euro / beneficiario per insediamenti in aziende ubicate in altre aree.
E’ possibile erogare al massimo n. 1 premio per azienda.

*AREA C3 – aree rurali intermedie con vincoli naturali
AREA D – aree rurali con problemi di sviluppo
L’elenco dei comuni distinti per aree come individuate dal PSR Marche 2014-2020 è riportato nell’Allegato 2 in calce alla scheda bando

Documentazione:

  • Copia del documento d’identità del soggetto richiedente
  • Idea progettuale

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.

ALLEGATO 1: Elenco dei Comuni della Regione Marche che ricadono nel “Cratere del sisma”.
(Comuni della Regione Marche danneggiati dal terremoto in Centro Italia, a seguito degli eventi del 24 agosto, 26 ottobre e 30 ottobre 2016, indicati negli Allegati 1 e 2 D.L. 17 ottobre 2016, n. 189 convertito in legge con L. 15 dicembre 2016, n. 229)
Amandola (FM); Visso (MC); Mogliano (MC); Acquasanta Terme (AP); Apiro (MC); Monsapietro Morico (FM); Arquata del Tronto (AP); Appignano del Tronto (AP); Montappone (FM); Comunanza (AP); Ascoli Piceno Monte Rinaldo (FM); Cossignano (AP); Belforte del Chienti (MC); Monte San Martino (MC); Force (AP); Belmonte Piceno (FM); Monte Vidon Corrado (FM); Montalto delle Marche (AP); Caldarola (MC); Montecavallo (MC); Montedinove (AP); Camerino (MC); Montefalcone Appennino (FM); Montefortino (FM); Camporotondo di Fiastrone (MC); Montegiorgio (FM); Montegallo (AP); Castel di Lama (AP); Monteleone (FM); Montemonaco (AP); Castelraimondo (MC); Montelparo (FM); Palmiano (AP); Castignano (AP); Muccia (MC); Roccafluvione (AP); Castorano (AP); Offida (AP); Rotella (AP); Cerreto D’esi (AN); Ortezzano (FM); Venarotta (AP); Cingoli (MC); Petriolo (MC); Acquacanina (MC); Colli del Tronto (AP); Pioraco (MC); Bolognola (MC); Colmurano (MC); Poggio San Vicino (MC); Castelsantangelo sul Nera (MC); Corridonia (MC); Pollenza (MC); Cessapalombo (MC); Esanatoglia (MC); Ripe San Ginesio (MC); Fiastra (MC); Fabriano (AN); San Severino Marche (MC); Fiordimonte (MC); Falerone (FM); Santa Vittoria in Matenano (FM); Gualdo ((MC); Fiuminata (MC); Sefro (MC); Penna San Giovanni (MC); Folignano (AP); Serrapetrona (MC); Pievebovigliana (MC); Gagliole (MC); Serravalle del Chienti (MC); Pieve Torina (MC); Loro Piceno (MC); Servigliano (FM); San Ginesio (MC); Macerata Smerillo (FM); Sant’Angelo in Pontano (MC); Maltignano (AP); Tolentino (MC); Sarnano (MC); Massa Fermana (FM); Treia (MC); Ussita (MC); Matelica (MC); Urbisaglia (MC).

ALLEGATO 2: ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI

  • AREA A – poli urbani
  • AREA C1 – aree rurali intermedie industrializzate
  • AREA C2 – aree rurali intermedie a bassa densità abitativa
  • AREA C3 – aree rurali intermedie con vincoli naturali
  • AREA D – aree rurali con problemi di sviluppo

Codice Comune Area
  Ancona  
     
042001 Agugliano C1
     
042002 Ancona A
     
042003 Arcevia D
     
042004 Barbara C2
     
042005 Belvedere Ostrense C2
     
042006 Camerano C1
     
042007 Camerata Picena C1
     
042008 Castelbellino C2
     
042010 Castelfidardo C1
     
042011 Castelleone di Suasa C2
     
042012 Castelplanio C2
     
042013 Cerreto d’Esi D
     
042014 Chiaravalle C1
     
042015 Corinaldo C2
     
042016 Cupramontana C2
     
042017 Fabriano D
     
042018 Falconara Marittima C1
     
042019 Filottrano C2
     
042020 Genga D
     
042021 Jesi C1
     
042022 Loreto C1
     
042023 Maiolati Spontini C2
     
042024 Mergo C2
     
042025 Monsano C1
     
042026 Montecarotto C2
     
042027 Montemarciano C1
     
042029 Monte Roberto C2
     
042030 Monte San Vito C1
     
042031 Morro d’Alba C2
     
042032 Numana C1
     
042033 Offagna C1
     
042034 Osimo C1
     
042035 Ostra C2
     
042036 Ostra Vetere C2
     
042037 Poggio San Marcello C2
     
042038 Polverigi C1
     
042040 Rosora C2
     
042041 San Marcello C2
     
042042 San Paolo di Jesi C2
     
042043 Santa Maria Nuova C2
     
042044 Sassoferrato D
     
042045 Senigallia C1
     
042046 Serra de’ Conti C2
     
042047 Serra San Quirico D
     
042048 Sirolo C1
     
042049 Staffolo C2
     
042050 Trecastelli C2
     

Codice Comune Area
  Macerata  
     
043001 Acquacanina D
     
043002 Apiro C3
     
043003 Appignano C2
     
043004 Belforte del Chienti C2
     
043005 Bolognola D
     
043006 Caldarola C3
     
043007 Camerino C3
     
043008 Camporotondo di Fiastra C3
     
043009 Castelraimondo C2
     
043010 Castelsantangelo sul Nera D
     
043011 Cessapalombo D
     
043012 Cingoli C3
     
043013 Civitanova Marche C1
     
043014 Colmurano C2
     
043015 Corridonia C2
     
043016 Esanatoglia D
     
043017 Fiastra D
     
043018 Fiordimonte D
     
043019 Fiuminata D
     
043020 Gagliole C2
     
043021 Gualdo C2
     
043022 Loro Piceno C2
     
043023 Macerata C1
     
043024 Matelica C2
     
043025 Mogliano C2
     
043026 Montecassiano C2
     
043027 Monte Cavallo D
     
043028 Montecosaro C1
     
043029 Montefano C2
     
043030 Montelupone C1
     
043031 Monte San Giusto C1
     
043032 Monte San Martino C2
     
043033 Morrovalle C1
     
043034 Muccia D
     
043035 Penna San Giovanni C2
     
043036 Petriolo C2
     
043037 Pievebovigliana D
     
043038 Pieve Torina D
     
043039 Pioraco D
     
043040 Poggio San Vicino C3
     
043041 Pollenza C2
     
043042 Porto Recanati C1
     
043043 Potenza Picena C1
     
043044 Recanati C1
     
043045 Ripe San Ginesio C2
     
043046 San Ginesio C2
     
043047 San Severino Marche C2
     
043048 Sant’Angelo in Pontano C2
     
043049 Sarnano D
     
043050 Sefro D
     
043051 Serrapetrona C3
     
043052 Serravalle di Chienti D
     
043053 Tolentino C2
     
043054 Treia C2
     
043055 Urbisaglia C2
     
043056 Ussita D
     
043057 Visso D
     

Codice Comune Area
  Fermo  
     
109001 Altidona C2
     
109002 Amandola C3
     
109003 Belmonte Piceno C2
     
109004 Campofilone C2
     
109005 Falerone C2
     
109006 Fermo C2
     
109007 Francavilla d’Ete C2
     
109008 Grottazzolina C2
     
109009 Lapedona C2
     
109010 Magliano di Tenna C2
     
109011 Massa Fermana C2
     
109012 Monsampietro Morico C2
     
109013 Montappone C2
     
109014 Montefalcone Appennino C3
     
109015 Montefortino D
     
109016 Monte Giberto C2
     
109017 Montegiorgio C2
     
109018 Montegranaro C1
     
109019 Monteleone di Fermo C2
     
109020 Montelparo C3
     
109021 Monte Rinaldo C2
     
109022 Monte Rubbiano C2
     
109023 Monte San Pietrangeli C1
     
109024 Monte Urano C1
     
109025 Monte Vidon Combatte C2
     
109026 Monte Vidon Corrado C2
     
109027 Montottone C2
     
109028 Moresco C2
     
109029 Ortezzano C2
     
109030 Pedaso C1
     
109031 Petritoli C2
     
109032 Ponzano di Fermo C2
     
109033 Porto San Giorgio C1
     
109034 Porto Sant’Elpidio C1
     
109035 Rapagnano C2
     
109036 Santa Vittoria in Matenano C3
     
109037 Sant’Elpidio a Mare C1
     
109038 Servigliano C2
     
109039 Smerillo C3
     
109040 Torre San Patrizio C2
     

Codice Comune Area
  Ascoli Piceno  
     
044001 Acquasanta Terme D
     
044002 Acquaviva Picena C2
     
044005 Appignano del Tronto C3
     
044006 Arquata del Tronto D
     
044007 Ascoli Piceno A
     
044010 Carassai C2
     
044011 Castel di Lama C1
     
044012 Castignano C3
     
044013 Castorano C2
     
044014 Colli del Tronto C1
     
044015 Comunanza D
     
044016 Cossignano C2
     
044017 Cupra Marittima C2
     
044020 Folignano C1
     
044021 Force C3
     
044023 Grottammare C1
     
044027 Maltignano C1
     
044029 Massignano C2
     
044031 Monsampolo del Tronto C1
     
044032 Montalto delle Marche C2
     
044034 Montedinove C3
     
044036 Montefiore dell’Aso C2
     
044038 Montegallo D
     
044044 Montemonaco D
     
044045 Monteprandone C1
     
044054 Offida C2
     
044056 Palmiano C3
     
044063 Ripatransone C2
     
044064 Roccafluvione D
     
044065 Rotella C3
     
044066 San Benedetto del Tronto C1
     
044071 Spinetoli C1
     
044073 Venarotta C3