NAZIONALE: FONARCOM – Avviso Pubblico 02/2018, Informa Welfare attività di formazione continua

HomeGenericoNAZIONALE: FONARCOM – Avviso Pubblico 02/2018, Informa Welfare attività di formazione continua

Tempistica: Le domande possono essere presentate entro il 31/01/2019

Territorio di riferimento: Territorio Nazionale

Oggetto: Finanziamento di attività di formazione continua a vantaggio di dipendenti di aziende aderenti a FonARCom.

Soggetti proponenti: Possono candidarsi per l’ottenimento di Contributo per la realizzazione di Piani Formativi relativi al presente Avviso:

  • Piani Aziendali, in cui SP e Azienda Beneficiaria coincidono
    – aziende aderenti a FonARCom

L’azienda potrà presentare una sola proposta formativa a vantaggio dei propri dipendenti.

  • Piani Interaziendali, in cui SP e Aziende Beneficiarie non coincidono
    – operatori del mercato del lavoro in forma singola, associata o società tra professionisti (rientranti nei codici ATECO 69.20.30, 69.20.11, 69.20.12, 69.10.10)

Il singolo SP potrà presentare una sola proposta formativa.

Soggetti destinatari: Sono Destinatari delle attività previste nei Piani Formativi:
– lavoratori/lavoratrici dipendenti per i quali i datori di lavoro sono tenuti a versare il Contributo
Sono inclusi:
– i lavoratori con contratto di inserimento e reinserimento e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non prestano servizio in azienda;
– apprendisti;
– lavoratori in CIGO/CIGS.
Sono esclusi come Destinatari, ma ammissibili comunque come uditori:

  • collaboratori con partita IVA;
  • dirigenti;
  • amministratori e titolari di Aziende Beneficiarie (tranne se inquadrati come lavoratori dipendenti);
  • stagisti, tirocinanti e collaboratori occasionali.

Il medesimo percorso, con le stesse azioni formative a vantaggio dello stesso Destinatario, non può essere presentato più di una volta.

Progetti finanziabili: FonARCom ha rilevato l’opportunità di indirizzare e adeguare la Pianificazione verso tematiche formative utili a soddisfare le esigenze delle imprese aderenti.
La programmazione relativa si delinea e sviluppa su tre tematiche prioritarie di intervento:
A) formazione continua per la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione alla salvaguarda psico-fisica del lavoratore nel rispetto delle sue mansioni e dell’incarico contrattuale assunto.
B) formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali in tema di innovazione e impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività tali da consentire un giusto equilibrio tra performance ed investimenti.
C) formazione continua per l’allineamento delle competenza aziendali in tema di internazionalizzazione, con particolare attenzione a una visione europeistica del mercato del lavoro e degli ambienti produttivi tali da garantire un’effettiva capacità di posizionamento nei più ampi contesti internazionali.
Con questo Avviso si intendono promuovere le condizioni affinché venga rafforzato il sistema della formazione continua e permanente e il sostegno <<in particolare alle attività formative finalizzate ad accrescere l’adattabilità dei lavoratori e la stabilizzazione dei rapporti di lavoro, il miglioramento delle
condizioni lavorative e di benessere sociale>>.
Sono ammissibili le seguenti tipologie di Piano:

  • Aziendale: Tipologia di Piano Formativo che risponde ai fabbisogni Formativi dei dipendenti di una singola impresa
N. Edizioni da 2 ore Contributo per Edizione Discenti per Edizione Massimo Contributo FonARCom per Piano e per Soggetto Proponente
da 1 a 8 330,00 € Min. 6 2.640,00 €
Dimensione azienda beneficiaria (n. dipendenti) Numero edizioni ammesse Contributo FONARCOM
Da 4 a 9 1 € 330,00
Da 10 a 25 2 € 660,00
Da 26 a 49 3 € 990,00
Da 50 a 99 4 € 1.320,00
Da 100 a 149 5 € 1.650,00
Da 150 a 199 6 € 1.980,00
Da 200 a 249 7 € 2.310,00
Oltre 250 8 € 2.640,00
  • Interaziendale: Tipologia di Piano Formativo che risponde ai fabbisogni Formativi di uno o più dipendente/i di più imprese.
N. Edizioni da 2 ore Contributo per Edizione Discenti per Edizione Massimo Contributo FonARCom per Piano e per Soggetto Proponente
da 1 a 10 330,00 € Min. 6 3.300,00 €

La singola azienda, individuata per codice fiscale, potrà essere beneficiaria di un solo Piano Formativo, e all’interno di un Piano interaziendale non potrà partecipare a più di 2 Edizioni.
Gli eventuali costi sostenuti per l’attuazione di percorsi eccedenti la decima Edizione, saranno considerati a carico del Soggetto Attuatore e non potranno essere oggetto di richiesta di rimborso al Fondo.
I Piani Formativi presentati su questo Avviso dovranno essere obbligatoriamente conformi al percorso Formativo di welfare reso disponibile dal Fondo, della durata di 2 ore di formazione, condiviso in via preventiva dalle Parti Sociali costituenti il Fondo.

La singola Edizione corsuale ha una durata di 2 ore. Si rammenta che l’ora formativa è misurata in 60 minuti.
Il Progetto Formativo potrà prevedere da 1 a 8 Edizioni reiterate per i Piani Aziendali, e da 1 a 10 Edizioni reiterate per i Piani Interaziendali, valorizzate € 330,00 cadauna.
Non saranno ammesse in fase attuativa rimodulazioni che prevedano più Edizioni di quelle presentate nella proposta approvata da FonARCom.
La composizione della singola aula in sede di proposta dovrà essere di minimo 6 discenti Destinatari della attività previste nel Piano.

Modalità formative ammesse
Sono ammissibili le seguenti modalità formative:
– sessioni d’aula (aula frontale e/o in remoto)

Collocazione temporale della formazione
Per i lavoratori assunti a tempo indeterminato sono finanziabili iniziative formative così collocate temporalmente:
– durante l’orario di lavoro, nei limiti previsti dalle leggi vigenti e dalla contrattazione collettiva;
– al di fuori dell’orario di lavoro, nei limiti previsti dalle leggi vigenti e dalla contrattazione collettiva;
– nei periodi di sospensione temporanea dell’attività produttiva.
Per i lavoratori con contratto a tempo determinato sono finanziabili iniziative formative, da realizzare in orari o fuori dall’orario di lavoro, purché il cumulo tra orario normale di lavoro e la formazione non superi il limite di 48 ore settimanali.

Retroattività: NO. L’arco temporale complessivo in cui realizzare tutte le attività previste nel Piano Formativo e produrre la documentazione di Rendiconto è di 6 (sei) mesi, calcolati a decorrere dalla data di approvazione del Piano e da parte del Fondo e conseguente comunicazione al Soggetto Proponente.

Agevolazioni: L’entità del Contributo richiesto per la realizzazione delle attività previste nel Piano Formativo dovrà essere determinata utilizzando l’unità di costo standard (UCS) seguente:

MODALITÀ VALORIZZATE AD ORA FORMAZIONE UCS
AULA – minimo 6 discenti rendicontabili € 165,00

Regime di aiuto: de minimis

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata
  • Cassetto previdenziale
  • Piano Formativo

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.