Prevenzione danni da cimice asiatica

HomeGenericoPrevenzione danni da cimice asiatica
Prevenzione danni da cimice asiatica

Prevenzione danni da cimice asiatica: Finanziamenti a favore alle imprese agricole

Tempistica: Le domande possono essere presentate dal 10/01/2019 al 15/03/2019

Territorio di riferimento: Regione Emilia Romagna

Oggetto: Favorire l’attuazione di interventi di prevenzione rispetto al diffondersi del fitofago Halyomorpha halys (c.d. “cimice asiatica”)

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le imprese agricole.
Requisiti:

  • risultare iscritta ai registri della CCIAA, fatti salvi i casi di esonero previsti dalla normativa vigente;
  • risultare iscritta all’Anagrafe regionale delle Aziende Agricole.

Ogni impresa potrà presentare una sola domanda.

Contributi a fondo perduto: importo massimo concedibile € 125.000,00

Progetti finanziabili: Vengono finanziati interventi di prevenzione rispetto al diffondersi del fitofago Halyomorpha halys (c.d. “cimice asiatica”) che sta causando enormi danni al potenziale produttivo delle aziende frutticole, in particolare favorendo la chiusura laterale con reti antinsetto di impianti di copertura antigrandine già esistenti sugli impianti frutticoli.

Spese ammissibili: Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

  • acquisto e messa in opera di reti anti-insetto (compresi i dispositivi di
  • apertura/chiusura meccanizzata/automatizzata per l’accesso) esclusivamente a completamento di impianti di copertura esistenti al momento della domanda di sostegno posti a protezione di impianti fruttiferi, al fine di prevenire i danni da Halyomorpha halys;
  • acquisto e messa in opera di reti anti-insetto monofila;
  • spese tecniche generali.

Limiti di spesa:

  • inferiore: € 2.500,00
  • superiore: € 250.000,00

Retroattività: No

Agevolazioni: Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto
Intensità dell’agevolazione: 50%
Importo massimo concedibile: € 125.000,00

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata
  • Preventivi di spesa

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.

Per conoscere altre opportunità di finanziamento consultate il nostro sito