SARDEGNA – Provincia Oristano: Bando Voucher Digitali I4.0

HomeGenericoSARDEGNA – Provincia Oristano: Bando Voucher Digitali I4.0

Tempistica: Le domande possono essere presentate entro il 14/06/2018

Territorio di riferimento: Regione Sardegna – Provincia Oristano

Oggetto: Promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Oristano, e in regola con il pagamento del diritto annuale.
Le imprese beneficiarie devono essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese.

Progetti finanziabili: Si intendono finanziare servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie indicate di seguito:
1. Elenco 1:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • realtà aumentata e virtual reality
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • cloud
  • cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics

2. Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1, limitatamente ai servizi di consulenza:

  • Sistemi di e-commerce
  • Sistemi di pagamento mobile e/o via Internet
  • Sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • sistemi informativi e gestionali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.)
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • RFID, barcode, sistemi di tracking
  • system integration applicata all’automazione dei processi

Spese ammissibili: Sono ammissibili le spese per servizi di consulenza relativi ad una o più tecnologie.
Sono altresì ammissibili le spese per formazione esclusivamente se essa riguarda una o più tecnologie tra quelle previste dall’Elenco 1 e nel limite del 50% del totale della spesa prevista dall’impresa.
Sono ammissibili solo i costi direttamente relativi alla fornitura dei servizi di consulenza o formazione con esclusione delle spese di trasporto, vitto e alloggio, comunicazione e generali sostenute dalle imprese beneficiarie dei voucher.
I servizi di consulenza o formazione non potranno in nessun caso ricomprendere le seguenti attività:

  • assistenza per acquisizione certificazioni (es. ISO, EMAS, ecc.);
  • in generale, supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge o di consulenza/assistenza relativa, in modo preponderante, a tematiche di tipo fiscale, finanziario o giuridico;
  • formazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente.

Retroattività: No. Tutte le spese devono essere sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda fino al 120° giorno successivo alla data di concessione

Agevolazioni: Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher.
I voucher avranno un importo massimo di € 2.500,00, oltre la premialità relativa al rating di legalità.
Qualora l’avanzo di risorse non fosse tale da coprire l’importo totale concedibile dell’ultimo soggetto beneficiario, verrà corrisposto l’importo residuo disponibile (eventualmente integrato con la disponibilità di ulteriori fondi, prima di procedere alla concessione di nuovi voucher).
Regime di aiuto: Regolamento n. 651/2014/UE.

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata;
  • preventivi di spesa

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.