TOSCANA: POR 2014-2020 Avviso pubblico per la concessione di Incentivi ai datori di lavoro per l’assunzione di soggetti destinatari all’assegno di ricollocazione

HomeGenericoTOSCANA: POR 2014-2020 Avviso pubblico per la concessione di Incentivi ai datori di lavoro per l’assunzione di soggetti destinatari all’assegno di ricollocazione

Tempistica: Le domande possono essere presentate entro il 31/05/2018

Territorio di riferimento: Regione Toscana

Oggetto: Interventi di politica attiva volti a favorire il rientro nel mercato del lavoro di soggetti disoccupati

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda i datori di lavoro, anche in qualità di utilizzatori in caso di contratto di somministrazione, che:
1. hanno assunto un soggetto che ha attivato il Programma di assistenza intensiva alla ricollocazione – sperimentazione regionale finanziato con risorse del Piano Integrato per l’Occupazione;
2. sono regolarmente iscritti presso il registro delle imprese della CCIAA territorialmente competente con stato attivo, per coloro che sono tenuti a tale adempimento.

Soggetti destinatari: Soggetti destinatari dell’Assegno di Ricollocazione (soggetti AdR) nell’ambito del Piano Integrato per l’Occupazione, ovvero coloro che:
– hanno sottoscritto e attivato il Programma di assistenza intensiva alla ricollocazione – sperimentazione regionale, finanziato con risorse del Piano Integrato per l’Occupazione, ovvero che hanno fruito almeno della prima azione di accompagnamento al lavoro, registrata in IDOL con il codice A06 (colloquio individuale o di gruppo finalizzato alla definizione di un progetto professionale e personale);
– a seguito dell’applicazione della condizionalità non abbiano perso il diritto all’indennità.

Progetti finanziabili: Si intende incentivare le assunzioni con contratto di lavoro subordinato di soggetti AdR secondo le misure indicate:

  • Fascia A: Contratto a tempo indeterminato, incluso il contratto di apprendistato, full-time;
  • Fascia B: Contratto a tempo indeterminato, incluso il contratto di apprendistato, part-time (n.ore non inferiore al 50% delle ore stabilite dal full-time previsto dal CCNL);
  • Fascia C: Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata maggiore o uguale a 12 mesi full time;
  • Fascia C.1: Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata maggiore o uguale a 12 mesi part-time (n.ore non inferiore al 50% delle ore stabilite dal full-time previsto dal CCNL);
  • Fascia D: Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata maggiore o uguale a 6 mesi e inferiore a 12, incluso l’apprendistato stagionale, full time;
  • Fascia D.1: Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata maggiore o uguale a 6 mesi e inferiore a 12, incluso l’apprendistato stagionale, part-time (n.ore non inferiore al 50% delle ore stabilite dal full-time previsto dal CCNL);
  • Fascia E: Solo per l’assunzione di soggetti AdR provenienti dalle Aree di crisi industriale complessa/non complessa e regionale (in Allegato 1 l’elenco completo dei comuni): Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata maggiore o uguale a 3 mesi e inferiore a 6 full time;
  • Fascia E.1: Solo per l’assunzione di soggetti AdR provenienti dalle Aree di crisi industriale complessa/non complessa e regionale: Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata maggiore o uguale a 3 mesi e inferiore a 6 part-time.

Qualora il contratto per il quale si richiede l’incentivo sia a tempo determinato, lo stesso deve essere di una durata minima di 6 mesi (minimo 3 mesi se il soggetto AdR è residente in uno dei Comuni delle aree di crisi industriale complessa/non complessa e regionale).
lo stesso contratto a tempo determinato può essere prorogato purché la durata iniziale del contratto sia inferiore a 36 mesi.
Nel caso in cui, entro i termini previsti dall’Avviso e comunque entro 6 mesi dalla fine del programma di assistenza intensiva alla ricollocazione, il contratto a tempo determinato già incentivato venga prorogato, o trasformato, da tempo determinato a tempo indeterminato, il datore di lavoro potrà inoltrare una nuova domanda di incentivo per richiedere un contributo aggiuntivo, pari alla differenza tra l’importo calcolato sui mesi complessivi inclusa la proroga/trasformazione e quanto già percepito in riferimento al primo rapporto di lavoro.
Esempio 1:
Primo contratto: Durata di 6 mesi – contributo percepito: € 1.000,00
Proroga: Ulteriori 6 mesi (tot. mesi lavorati 12. Si passa dalla fascia di contribuzione D alla fascia C): il contributo richiesto per la proroga è pari a 1.000,00 (= 2.000,00-1.000,00 già percepiti).
Esempio 2:
Primo contratto: Durata di 6 mesi – contributo percepito: € 1.000,00
Proroga: Ulteriori 5 mesi (tot. mesi lavorati 11. Si rimane nella fascia di contribuzione D): il contributo richiesto per la proroga è pari a 0 (= 1.000,00-1.000,00 già percepiti)
Qualora il datore di lavoro non abbia presentato istanza di contributo per l’assunzione a tempo determinato e trasformi il rapporto di lavoro del soggetto AdR da tempo determinato a tempo indeterminato, la stessa trasformazione sarà equiparata ad una nuova assunzione a tempo indeterminato, purché il contratto a termine che viene trasformato soddisfi tutti requisiti richiesti.

Retroattività: Si. Il rapporto di lavoro per il quale il datore di lavoro richiede l’incentivo deve essere instaurato dopo il 6/3/2018 (data di avvio del Piano Integrato per l’Occupazione) e comunque entro 6 mesi dalla fine del programma di assistenza intensiva alla ricollocazione.

Agevolazioni: Misura degli incentivi alle assunzioni:

Fascia dicontribuzione Tipologia contrattuale Importo in Euro
A Contratto a tempo indeterminato, incluso il contratto diapprendistato, full-time € 8.000,00
B Contratto a tempo indeterminato, incluso il contratto diapprendistato, part-time

(n.ore non inferiore al 50% delle ore stabilite dal full-time

previsto dal CCNL)

€ 4.000,00
C Contratto a tempo determinato o di somministrazione di duratamaggiore o uguale a 12 mesi full time € 2.000,00
C.1 Contratto a tempo determinato o di somministrazione di duratamaggiore o uguale a 12 mesi part-time

(n.ore non inferiore al 50% delle ore stabilite dal full-time

previsto dal CCNL)

€ 1.000,00
D Contratto a tempo determinato o di somministrazione di duratamaggiore o uguale a 6 mesi e inferiore a 12, incluso

l’apprendistato stagionale, full time

€ 1.000,00
D.1 Contratto a tempo determinato o di somministrazione di duratamaggiore o uguale a 6 mesi e inferiore a 12, incluso

l’apprendistato stagionale, part-time

(n.ore non inferiore al 50% delle ore stabilite dal full-time

previsto dal CCNL

€ 500,00
E Solo per l’assunzione di soggetti AdR provenienti dalle Aree dicrisi industriale complessa/non complessa e regionale:

Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata

maggiore o uguale a 3 mesi e inferiore a 6 full time

€ 500, 00
E.1 Solo per l’assunzione di soggetti AdR provenienti dalle Aree di crisi industriale complessa/non complessa e regionale:Contratto a tempo determinato o di somministrazione di durata maggiore o uguale a 3 mesi e inferiore a 6 part-time € 250,00

Regime di aiuto: de minimis.

Documentazione:

  • Copia del documento di identità del legale rappresentante dell’impresa o del datore di lavoro in corso di validità, scansionata in formato pdf
  • Copia del documento di identità del lavoratore in corso di validità, scansionata in formato pdf
  • Copia del contratto

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.

ALLEGATO 1: COMUNI TOSCANI DELLE AREE DI CRISI INDUSTRIALE COMPLESSA/NON COMPLESSA E REGIONALE

PROVINCIA COMUNE ATTO
AR BIBBIENA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR CASTEL FOCOGNANO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR CASTEL SAN NICCOLO’ DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR CHITIGNANO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR CHIUSI DELLA VERNA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR MONTEMIGNAIO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR ORTIGNANO RAGGIOLO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR POPPI DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR PRATOVECCHIO STIA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR TALLA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR CASTIGLION FIORENTINO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR CORTONA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
AR ANGHIARI DD MISE 19/12/2016
AR CAPRESE MICHELANGELO DD MISE 19/12/2016
AR MONTERCHI DD MISE 19/12/2016
AR PIEVE SANTO STEFANO DD MISE 19/12/2016
AR SANSEPOLCRO DD MISE 19/12/2016
AR FOIANO DELLA CHIANA DD MISE 19/12/2016
AR LUCIGNANO DD MISE 19/12/2016
AR MARCIANO DELLA CHIANA DD MISE 19/12/2016
FI CASTELFIORENTINO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
FI CERTALDO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
FI GAMBASSI TERME DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
FI MONTAIONE DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
GR ARCIDOSSO DGR 469/2016
GR CASTEL DEL PIANO DGR 469/2016
GR CASTELL’AZZARA DGR 469/2016
GR CINIGIANO DGR 469/2016
GR ROCCALBEGNA DGR 469/2016
GR SANTA FIORA DGR 469/2016
GR SEGGIANO DGR 469/2016
GR SEMPRONIANO DGR 469/2016
GR FOLLONICA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
GR GAVORRANO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
GR MASSA MARITTIMA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
GR MONTIERI DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
GR SCARLINO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
LI COLLESALVETTI DGR 199/2015 + DM MISE 7/8/2015
LI LIVORNO DGR 199/2015 + DM MISE 7/8/2015
LI ROSIGNANO MARITTIMO DGR 199/2015 + DM MISE 7/8/2015
LI CAMPIGLIA MARITTIMA DGR 199/2015 + DL 43/2013 (L 71/2013)
LI PIOMBINO DGR 199/2015 + DL 43/2013 (L 71/2013)
LI SAN VINCENZO DGR 199/2015 + DL 43/2013 (L 71/2013)
LI SASSETTA DGR 199/2015 + DL 43/2013 (L 71/2013)
LI SUVERETO DGR 199/2015 + DL 43/2013 (L 71/2013)
LI CAMPO NELL’ELBA DD MISE 19/12/2016
LI CAPOLIVERI DD MISE 19/12/2016
LI PORTO AZZURRO DD MISE 19/12/2016
LI PORTOFERRAIO DD MISE 19/12/2016
LI RIO DD MISE 19/12/2016
LU CAMAIORE DD MISE 19/12/2016
LU MASSAROSA DD MISE 19/12/2016
LU VIAREGGIO DD MISE 19/12/2016
MS CARRARA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS AULLA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS CASOLA IN LUNIGIANA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS COMANO DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS FIVIZZANO DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS FOSDINOVO DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS LICCIANA NARDI DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS PODENZANA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS TRESANA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS MASSA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS MONTIGNOSO DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS BAGNONE DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS FILATTIERA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS MULAZZO DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS PONTREMOLI DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS VILLAFRANCA IN LUNIGIANA DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
MS ZERI DGR 199/2015 + DD MISE 19/12/2016
PI MONTECATINI VAL DI CECINA DD MISE 19/12/2016
PI VOLTERRA DD MISE 19/12/2016
PT MARLIANA DD MISE 19/12/2016
PT PISTOIA DD MISE 19/12/2016
PT QUARRATA DD MISE 19/12/2016
PT SERRAVALLE PISTOIESE DD MISE 19/12/2016
PT ABETONE CUTIGLIANO DD MISE 19/12/2016
PT SAN MARCELLO PITEGLIO DD MISE 19/12/2016
SI SAN QUIRICO D’ORCIA DGR 469/2016
SI ABBADIA SAN SALVATORE DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
SI CASTIGLIONE D’ORCIA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
SI PIANCASTAGNAIO DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
SI RADICOFANI DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
SI CETONA DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
SI CHIUSI DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
SI SAN CASCIANO DEI BAGNI DGR 469/2016 + DD MISE 19/12/2016
SI SINALUNGA DD MISE 19/12/2016
SI TORRITA DI SIENA DD MISE 19/12/2016
SI TREQUANDA DD MISE 19/12/2016