TOSCANA- Provincia Siena: Bando Voucher in tema di alternanza scuola-lavoro a favore delle Imprese e Soggetti REA

HomeGenericoTOSCANA- Provincia Siena: Bando Voucher in tema di alternanza scuola-lavoro a favore delle Imprese e Soggetti REA

Tempistica: Le domande possono essere presentate entro il 30/10/2018

Territorio di riferimento: Regione Toscana – Provincia Siena

Oggetto: Incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola lavoro.

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda i soggetti (imprese e soggetti REA) che rispondano ai seguenti requisiti:
a. abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Siena;
b. siano regolarmente iscritti al Registro delle imprese o al repertorio Economico Amministrativo (REA) della C.C.I.A.A di Siena e siano attivi;
c. siano in regola con il pagamento del diritto annuale. Per la regolarità del pagamento del diritto annuale sarà preso in considerazione l’ultimo anno per il quale risulta acquisito dal sistema informatico camerale il dato relativo al fatturato;
d. non si trovino in stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;
e. siano iscritti nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro: http://scuolalavoro.registroimprese.it;
f. abbiano accolto in azienda uno o più studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro di almeno 40 ore per ciascuno studente, attivati a partire dal 1.1.2018 e conclusi alla data di presentazione della domanda di contributo e comunque non oltre il 30.11.2018;
g. non abbiano in corso contratti di fornitura di servizi, anche a titolo gratuito, con la Camera di Commercio di Siena.

Progetti finanziabili: Sono ammessi alle agevolazioni le attività previste dalle singole convenzioni stipulate fra richiedente ed Istituto scolastico per la realizzazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo, sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico e soggetto ospitante, presso la sede legale e/o operativa del richiedente sita in provincia di Siena.

Retroattività: I percorsi dovranno essere realizzati a partire dal 01/01/2018 e conclusi alla data di presentazione della domanda di contributo e comunque non oltre il 30/11/2018. Il contributo sarà erogato solo a fronte di percorsi di alternanza scuola-lavoro effettivamente svolti e documentati

Agevolazione: Viene concesso un contributo a favore del soggetto ospitante pari ad € 600,00 per ogni percorso di alternanza scuola lavoro.
Ogni soggetto può presentare una sola domanda per un numero massimo di 3 percorsi di alternanza già conclusi (vale a dire, per un massimo di 3 studenti).
Il massimale del contributo liquidabile a ciascuna impresa/soggetto Rea non potrà essere superiore all’importo di € 1.800,00.

Documenti:

  • Copia della convenzione1 stipulata tra l’Istituto scolastico e il soggetto ospitante, completa di data e firme;
  • Copia del patto formativo stipulato tra l’Istituto scolastico e il soggetto ospitante, per ogni studente ospitato;
  • Copia del registro presenze di ciascun studente completo di date e firme.

La Profima Srl si riserva, attraverso i suoi progettisti, di richiedere documentazione utile ai fini della progettazione.