VENETO: MISE Avviso pubblico per la selezione di iniziative imprenditoriali nei territori della Regione del Veneto, riconosciuti quali aree di crisi industriale non complessa

HomeGenericoVENETO: MISE Avviso pubblico per la selezione di iniziative imprenditoriali nei territori della Regione del Veneto, riconosciuti quali aree di crisi industriale non complessa

Tempistica: Le domande possono essere presentate dalle ore 12.00 del 19/07/2018 e fino alle ore 12.00 del 17/09/2018.

Territorio di riferimento: Regione Veneto – Aree di Crisi Complessa
L’elenco completo dei comuni è indicato nell’ALLEGATO 1 in calce alla Scheda Bando.

Oggetto: La misura promuove la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali finalizzate al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti.

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le imprese già costituite in forma di società di capitali, le società cooperative e le società consortili.

Progetti finanziabili: Le iniziative imprenditoriali devono:
a. prevedere la realizzazione di programmi di investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione;
b. comportare un incremento degli addetti dell’unità produttiva oggetto del programma di investimento.
Limite minimo di investimento: € 1.500.000,00

Retroattività: No

Agevolazioni: Le agevolazioni sono concesse nella forma del contributo in conto impianti, dell’eventuale contributo diretto alla spesa e del finanziamento agevolato.
Il finanziamento agevolato concedibile è pari al 50% degli investimenti ammissibili. Il contributo in conto impianti e l’eventuale contributo diretto alla spesa sono complessivamente di importo non inferiore al 3% della spesa ammissibile.
Regime di aiuto: Regolamento GBER
I programmi di investimento produttivo proposti da grandi imprese sono ammessi alle agevolazione alle condizioni ed entro i limiti previsti dal regolamento “de minimis”. In tal caso, le agevolazioni sono concesse nella sola forma del finanziamento agevolato, di importo massimo pari al 55% degli investimenti ammissibili.

Documentazione:

  • Visura camerale aggiornata
  • Idea progettuale

La Profima Srl si riserva la facoltà di richiedere, attraverso i suoi progettisti, documentazione ulteriore e aggiornata ai fini della progettazione.

ALLEGATO 1: ELENCO DEI COMUNI DELLE REGIONE DEL VENETO RICONOSCIUTI QUALI AREE DI CRISI INDUSTRIALE NON COMPLESSA AI SENSI DEL DECRETO DIRETTORIALE 19 DICEMBRE 2016
Comuni SLL Monselice

  • Agna
  • Anguillara Veneta
  • Arquà Petrarca
  • Bagnoli Di Sopra
  • Baone
  • Carceri
  • Cinto Euganeo
  • Este
  • Granze
  • Monselice
  • Ospedaletto Euganeo
  • Pernumia
  • Ponso
  • Pozzonovo
  • San Pietro Viminario
  • Sant’Elena
  • Sant’Urbano
  • Solesino
  • Stanghella
  • Tribano
  • Vescovana
  • Vighizzolo D’este
  • Villa Estense

Comuni SLL Montagnana

  • Casale Di Scodosia
  •  Megliadino San Fidenzio
  • Megliadino San Vitale
  • Merlara
  • Montagnana
  • Saletto
  • Santa Margherita D’Adige
  • Urbana

Comuni SLL San Donà di Piave

  • Ceggia
  • Cessalto
  • Fossalta Di Piave
  • Meolo
  • Musile Di Piave
  • Noventa Di Piave
  • San Donà Di Piave
  • Torre Di Mosto
  • Zenson Di Piave

Comuni SLL Portogruaro

  • Annone Veneto
  • Fossalta di Portogruaro
  • Gruaro
  • Pramaggiore
  • Teglio Veneto